Dessert al caffè

Il caffè! Credo di poter affermare essere la mia bevanda preferita. L’ho sempre amato dolcissimo, tuttavia, da un po’ di anni a questa parte lo preferisco amaro. Fatta eccezione per i dolci. Per quelli, pur evitando lo zucchero, preferisco dolcificarlo un po’!

In questo caso ho usato l’eritritolo: non ha alterato il sapore del caffè alla base né la crema. Ma è possibile scegliere qualsiasi dolcificante, anche del miele o dello sciroppo d’acero.

Per questa colazione bisogna preparare il tutto almeno 3 ore prima, così da avere un dessert fresco e anche carino da vedere. A questo proposito, puoi scegliere un bicchiere o una scodellina in sostituzione al coppapasta. Il risultato sarà ugualmente carino.

VALORI NUTRIZIONALI

  • Calorie: 273
  • Proteine: 17 grammi
  • Carboidrati: 30 grammi (di cui zuccheri 1)
  • Grassi: 8 grammi

INGREDIENTI

  • 1 uovo
  • 50 grammi di albume (in alternativa puoi usare 100 grammi di albume o 100 grammi di yogurt greco 0 grassi e evitare l’uovo intero)
  • 50 grammi di espresso più 50 grammi di acqua
  • 4 cucchiaini di eritritolo (o dolcificante a scelta nella quantità gradita)
  • Essenza di vaniglia per dolci o semi di metà baccello di vaniglia (opzionale)
  • cacao amaro per il topping
  • 50 grammi di fiocchi di avena o di riso

PROCEDIMENTO

  1. Prima di tutto prepara un porridge: trasferisci in un pentolino l’avena, il caffè, l’acqua e due cucchiaini di dolcificante. Cuoci a fuoco medio mescolando spesso. Raggiungi il massimo della densità.
  2. Poni nel centro di un piattino un coppapasta da circa 10/12 centimetri e poni al suo interno il porridge al caffè. Schiaccialo sul fondo usando il dorsondinun cucchiaio (se vuoi dai un’occhiata a questa ricetta per capire il procedimento).
  3. Per la crema poni in un pentolino l’uovo, l’albume, la vaniglia e il resto dell’eritritolo. Cuoci la crema a fiamma media mescolando continuamente con la frusta. Non dovrebbero formarsi grumi, ma se dovesse accadere usa un miniprimer per liberartene.
  4. Trasferisci la crema sulla base e conserva in frigorifero almeno 3 ore. Io l’ho lasciato tutta la notte.
  5. Se vuoi puoi usare del caffè alla nocciola o alla vaniglia per personalizzare il dessert.
  6. Completa con cacao amaro e altro a scelta.
  7. Buon appetito!

Lascia un commento

SEGUIMI SU

AVVERTENZA: L'utilizzo delle informazioni contenute in questo sito sono sotto l'esclusiva responsabilità dell'utente e sono presentate al fine di orientare alla scelta di uno stile di vita sano. Gli articoli contenuti in questo sito non tengono conto delle peculiarità di ciascuno: della fisicità, dei problemi di salute, delle allergie, delle cure in corso. Essi non sostituiscono quindi la consulenza del medico relativamente allo stato di salute personale. Le indicazioni sui prodotti utilizzati per le ricette sono da intendersi come puro suggerimento per l’utilizzo. Le spiegazioni degli stessi sugli effetti nutritivi o fisiologici sono frutto di ricerca e di studio attraverso fonti scientifiche affidabili.


© Copyright 2020 Mi alleno mangiando sano - Tutti i diritti sono riservati | Designed by Simone Boiano

Privacy PolicyCookie PolicyTermini e Condizioni