Pancake ai frutti di bosco

Usare la frutta per dolcificare i dolci è un ottimo modo per ridurre l’apporto glicemico nell’arco della tua giornata! Inoltre è un buon modo per sostituire il burro e/o l’olio. Infatti rende il dolce umido e soffice. Se proprio non puoi fare a meno di un gusto ultra dolce ti consiglio di aggiungere, alla mia ricetta, un cucchiaino di stevia o un altro dolcificante/varietà di zucchero a scelta. Se vuoi, giorno dopo giorno, potrai ridurre la dose fino a non averne più bisogno.
Ora ti scrivo una delle mie ricette più semplici per una colazione saziante, sana, senza zuccheri aggiunti e davvero davvero appagante! Con queste dosi preparerai un pancake per una persona, ma puoi scegliere di cambiarle in base alle tue necessità alimentari!

INGREDIENTI

  • 40 gr di farina d’avena
  • 100 gr di albume
  • 10 gr di farina di cocco o cocco rapè
  • 1 pera grattugiata
  • Buccia di limone bio grattugiata
  • 1 puntina di bicarbonato e succo di limone (o lievito per dolci)
  • 50 gr di frutti di bosco surgelati
  • 1/2 cucchiaio di olio di cocco

PROCEDIMENTO

  1. Poni in una scodella 100 gr di albume e montalo leggermente con una frusta a mano fino a creare una schiuma bianca.
  2. Unisci la pera grattugiata, la buccia di limone e le farine pian piano.
  3. Dopo aver amalgamato bene, aggiungi il bicarbonato e il limone, attendi qualche istante la reazione dei due (devono fare le bollicine) e mescola ancora molto bene.
  4. Trasferisci il composto in una padella antiaderente da 20 cm ben calda e unta con olio di cocco (aiutati con un pennellino da cucina in silicone per distribuire bene l’olio sulla padella).
  5. Aggiungi i frutti di bosco sulla superficie, metti il coperchio e la fiamma bassa.
  6. Dopo 7/8 minuti, solleva il coperchio. Se i bordi si sollevano e la superficie risulta cotta, il pancake è pronto (se così non fosse attendi ancora un po’).
  7. Ora, adagia il pancake su un piatto con carta assorbente e lascia raffreddare. Puoi prepararlo un giorno prima e conservarlo a temperatura ambiente o due sere prima e conservarlo in frigo. In entrambi i casi però, è importante l’uso della carta assorbente la quale assorbirà l’umidità e che sia ben coperto.
  8. Prima di servire, decora il tuo pancake con cocco grattugiato o granella di frutta secca.
  9. Buona appetito!

Lascia un commento

SEGUIMI SU

AVVERTENZA: L'utilizzo delle informazioni contenute in questo sito sono sotto l'esclusiva responsabilità dell'utente e sono presentate al fine di orientare alla scelta di uno stile di vita sano. Gli articoli contenuti in questo sito non tengono conto delle peculiarità di ciascuno: della fisicità, dei problemi di salute, delle allergie, delle cure in corso. Essi non sostituiscono quindi la consulenza del medico relativamente allo stato di salute personale. Le indicazioni sui prodotti utilizzati per le ricette sono da intendersi come puro suggerimento per l’utilizzo. Le spiegazioni degli stessi sugli effetti nutritivi o fisiologici sono frutto di ricerca e di studio attraverso fonti scientifiche affidabili.


© Copyright 2020 Mi alleno mangiando sano - Tutti i diritti sono riservati | Designed by Simone Boiano

Privacy PolicyCookie PolicyTermini e Condizioni