Focaccia ai 5 cereali

In questo periodo ho avuto modo di sperimentare l’arte della lievitazione. Ho ancora tantissimo da imparare ma una cosa l’ho capita: mi piace impastare e non smetterò di farlo!

Stavo preparando l’impasto per il mio pane ai cereali quando ho deciso di cambiare leggermente la ricetta e creare una focaccia in sostituzione alla solita pagnotta (altrettanto delizionsa he…).

Ho utilizzato un mix di farine ai cereali. Ma puoi crearlo tu stesso/a. Troverai tutte le sostituzioni nella lista ingredienti.

INGREDIENTI

  • 500 grammi di mix di farine e semi. Se non lo hai puoi mischiare 300 grammi di farina di grano di tipo 1, 50 grammi di farina di farro, 50 grammi di farina di segale, 50 grammi di farina di avena, e 50 grammi di farina di riso integrale. Se vuoi puoi aggiungere una manciata di semi misti a piacere tritati.
  • Due cucchiaini di miele o malto o zucchero.
  • Una bustina da 7 grammi di lievito di birra essiccato.
  • Un cucchiaino di sale.
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva.
  • 280 grammi di acqua.

PROCEDIMENTO

  1. Versa in una scodella le farine e i semi tritati.
  2. In una ciotola con l’acqua tiepida a parte sciogli il lievito con il miele.
  3. Versa pian piano il liquido nella scodella con le farine.
  4. Aggiungi due cucchiai di olio e il sale. Impasta in una impastatrice con gancio a uncino, oppure con fruste a spirale o a mano.
  5. Dopo circa 10 minuti, copri con uno strofinaccio e lascia la scodella in un luogo caldo (ad esempio nel forno spento preriscaldato a 50 gradi) per circa 1 ora.
  6. Trascorso il tempo di lievitazione dividi l’impasto in due o tre teglie piccole unte d’olio extravergine d’oliva oppure un’unica teglia grande (come puoi vedere dalle mie foto, l’altezza della focaccia dipende dalla dimensione delle teglie che usi:se scegli teglie più grandi o dividi l’impasto in più di due parti la focaccia sarà più sottile e viceversa). Durante questa operazione, assicurati di avere le mani unte di olio extravergine d’oliva.
  7. Copri e lascia lievitare ancora in un luogo caldo per 2/3 ore.
  8. Prima di infornare ungi ulteriormente la superficie della tua focaccia.
  9. Inforna a 180 gradi per 25 minuti nel ripiano basso. Il tempo di cottura dipende dalla grandezza della teglia che hai usato.
  10. Io ho farcito una parte della focaccia con zucchine alla griglia e salmone affumicato e un’altra parte (quella più alta) con pomodoro, basilico e stilemi misti.
  11. Puoi conservare la focaccia ben coperta per 2 giorni a temperatura ambiente. Riscaldala qualche minuto prima di consumarla.
  12. Buon appetito!

Lascia un commento

SEGUIMI SU

AVVERTENZA: L'utilizzo delle informazioni contenute in questo sito sono sotto l'esclusiva responsabilità dell'utente e sono presentate al fine di orientare alla scelta di uno stile di vita sano. Gli articoli contenuti in questo sito non tengono conto delle peculiarità di ciascuno: della fisicità, dei problemi di salute, delle allergie, delle cure in corso. Essi non sostituiscono quindi la consulenza del medico relativamente allo stato di salute personale. Le indicazioni sui prodotti utilizzati per le ricette sono da intendersi come puro suggerimento per l’utilizzo. Le spiegazioni degli stessi sugli effetti nutritivi o fisiologici sono frutto di ricerca e di studio attraverso fonti scientifiche affidabili.


© Copyright 2020 Mi alleno mangiando sano - Tutti i diritti sono riservati | Designed by Simone Boiano

Privacy PolicyCookie PolicyTermini e Condizioni